Funghi cotti con una bistecchiera in alluminio?

Siete abituati a cucinare solo carne sulla bistecchiera in alluminio? Potete cuocere anche i funghi, ecco come!


Pubblicato il 18/03/2016
La bistecchiera in alluminio è uno strumento utilissimo in cucina, praticamente tutti ne possiedono una. E' comodissima per scottare filetti di pollo, hamburger, bistecche di manzo, così come peperoni, zucchine e melanzane... il tris della griglia! Oggi Pentolpress vuole darvi una ricetta molto particolare, molto semplice e veloce ma decisamente originale, avete mai pensato ai funghi sulla griglia? Più precisamente stiamo parlando dei Pleurotus Ostreatus, i funghi sbrise, comuni in tutta l'Italia, quelli molto piatti, di colore marrone scuro... forse non tutti lo sanno ma danno il meglio proprio con la cottura su una bistecchiera in alluminio!
Gli ingredienti necessari sono quindi i funghi e gli aromi per il condimento, quindi prezzemolo e aglio, con olio e sale. Di questi funghi dovete tenere solo la cappella, il gambo risulta essere molto legnoso, pulitela con dell'acqua e poneteli ad asciugare; scottateli sulla bistecchiera in alluminio ben calda, per circa una dozzina di minuti, girandoli di tanto in tanto; una volta cotti conditeli con olio, sale e prezzemolo tritato fresco.
Come vedete, non è una vera e propria ricetta in quanto è molto semplice e ha bisogno di pochissimi ingredienti. Vi assicuriamo però che il risultato è sorprendente... provare per credere! Se avete bisogno di una bistecchiera in alluminio nuova e di qualità, sfogliate il sito internet di Pentolpress, azienda leader nella produzione di pentole 100% Made in Italy.
 



Vedi anche