Pentole antiaderenti: ritorniamo a parlare di sicurezza

Pentole antiaderenti: badate bene alla sicurezza degli elementi che acquisterete.


Pubblicato il 27/01/2017
Come si può cucinare oggi se non con pentole antiaderenti comodissime? Vi permettono di cuocere il cibo senza grassi eccessivi e non farlo attaccare al fondo dello strumento, vi permettono di lavarle con grande facilità e velocità, vi permettono di esaltare il vero sapore degli ingredienti che state usando. Attenzione però, non tutte le pentole antiaderenti sono uguali.
Data la grandissima diffusione di questi strumenti, sul mercato oggi troviamo tantissime proposte di pentole antiaderenti, di differenti prezzi. A cosa prestare attenzione? Come orientarsi in questo mondo di coloratissimi annunci e confezioni particolari? Come sempre, dovete state attenti alla sicurezza, ricercate sempre il marchio Made in Italy e controllate che le pentole antiaderenti siano rigorosamente PFOA e NICKEL FREE, come quelle di Pentolpress.
La sicurezza per la vostra salute deve venire prima di ogni cosa, soprattutto per quanto riguarda strumenti che utilizzerete tutti i giorni della vostra vita per cucinare il cibo. Le pentole antiaderenti di cattiva qualità e non garantite, potrebbero col tempo perdere quei pezzettini di rivestimento a causa di graffi o di grande utilizzo, cosa estremamente pericolosa per la vostra salute. Ingerendo quel materiale potreste nel tempo andare incontro a gravissime patologie.
Le pentole antiaderenti Pentolpress, antigraffio e super resistenti, non perdono il rivestimento e soprattutto garantiscono l'assenza dei materiali dannosi alla nostra salute. Contattateci per saperne di più.
 



Vedi anche